Semifreddo ai fichi d'india (opuntia ficus indica )

semifreddo:
3 fichi d'india
250 ml panna da montare
zucchero ( secondo il vostro gusto)

crepes :
1 uovo
200 gr farina
acqua frizzante q.b. per ottenere una pastella molto liquida

olio per spennellare la padella

ripieno delle crepes :
ricotta fresca
zucchero


- sbucciare i fichi d'india e passare in un collino la polpa per togliere i semi
- aggiungere il succo ottenuto alla panna montata zuccherata , mescolate e passate nella gelatiera o se non avete la gelatiera nel congelatore ( a ogni 30 minuti mescolate il gelato).

- prepariamo le crepes
- amalgamiamo la ricotta con lo zucchero
- riempiamo le crepes con la ricotta zuccherata

- su ogni crepes ripieno di ricotta zuccherata mettiamo un cucchiaio di gelato ai fichi d'india


in romana :

semifreddo:
3 fichi d'india ( opuntia ficus indica)
250 ml frisca
zahar ( cit de dulce va place)

clatite :
1 ou
200 gr faina
apa minerala cit este nevoie ca sa obtinem un aluat lichid
ulei pt uns tigaia

umplutura clatitelor :
urda proaspata, brinza de vaci, ricotta
zahar


- curatam coaja fructelor si pulpa o trecem prin strecuratoare ca sa separam simburii
- adaugam sucul de fructe obtinut la frisca batuta ( cu zahar) si varsam totul in masina pt inghetata sau dc nu aveti puenti in congelator si amestecati cam la 30 minute ca sa obtineti o inghetata cremoasa

- pregatim clatitele
- amestecam brinza cu zaharul
- umplem clatitele cu brinza
- pe fiecare clatita punem cite o lingura de inghetata

8 commenti:

manu e silvia ha detto...

Strano questo semifreddo...originale l'uso dei fichi d'india!!
baci

kris ha detto...

Si eu vreau :-)
Ai un premiulet pe blogul meu, pupici!

Cristina ha detto...

Maau e Silvia e molto insolito ma anche molto veloce.

Cristina ha detto...

Kris multumesc mult !

ebalsemin ha detto...

Strano, veloce ma proprio buono...

may26 ha detto...

Ciao Cristina ....non avevo ancora avuto il piacere di sbirciare nel tuo blog ...mi ha molto incuriosito il doppio linguaggio complimenti ci vuole proprio una gan pasienza a scivere per ben due volte la stessa ricetta -_^ io faccio fatica a scriverne una sola versione ihihi!!!
bando alle ciance questa ricetta coi fichi d'india è graziosissima e poi per me non è perniente difficile trovarli ihihihi...ciao ^_^ un abbraccio

Cristina ha detto...

Ciao Stefano ! è vero il sapore delicatissimo piu' di tutto.

Cristina ha detto...

Ciao May e grazie per aver sbirciato il mio blog.
I fichi d'india usati erano delle terre dell'Etna :-).

Ultimi commenti