Torta Pasqualina





Come ogni anno festeggiamo la Pasqua catolica con la Torta Pasqualina ... a me piace moltissimo . Questo anno l'ho preparato con la pasta sfoglia, non quella clasicacome in questa ricetta ma con questa nuova sfoglia che a me piace molto

400 g farina OO ( aggiungete ancora farina se vi serve)
85 ml olio
170 ml aqua frizzante
400 g farina OO
2 cucchiai aceto (di vino bianco o di mele )
140 g burro

impastiamo farina, olio, acqua e aceto per ottenere un impasto molto morbido
lo stendiamo e spalmiamo sopra il burro cremoso
arrotoliamo tutto come una girella e poi come una chiocciola e lasciamo in frigo per un paio di ore
dividiamo a metà e stendiamo , mettiamo la prima sfoglia nella teglia ( la mia 36 cm )
versiamo il ripieno di 700 g bieta cruda e tagliata o sbollentata, scolata e tritata amalgamata con 2 uova sbattute e 500 g ricotta , facciamo 6 buchi con un piccolo mestolo o un bicchiere e versiamo in ogni buco un uovo crudo ( prima spargete ogni uovo in una ciotola cosi se è troppo grosso non mettete tutto l'albume ... con l'albume che avanza spennellate la sfoglia con quale coprite la torta )
stendete la seconda sfoglia e coprite la torta
spennellate con uovo sbattuto o con l'albume avanzato come me e cuocete a 180-200 °C fino quando la torta risulta dorata

A tutti i miei amici e ai lettori di questo blog che oggi festeggiano la Pasqua catolica gli auguro Buona Pasqua !!


in romana


anul acesta ca in fiecare an am pregatit Torta Pasqualina insa nu am folosit aluatul clasic ca in aceasta reteta pe care o fac mereu ci acest aluat care seamana cu cel frantuzesc dar este mult mai usor si are nevoie de mai putin timp pentru a fii pregatit

85 ml ulei
170 nl apa minerala
400 g faina
2 linguri otet de vin alb au de mere
140 g unt

amestecam faina cu otetul apa si uleiul si obtinem un aluat moale
il intindem pe blat , daca e nevopie de faina mai adaugam si ungem toata suprafata cu untul cremos , rulam formind un sul caruia ii vom da forma de spirala si il lasam in frigider vreo 2 ore
il impartimin doua si intindem prima foaie pe care o asezam in tava ( a mea avea diam de 36 cm )
varsam umplutura ( 700 gr frunze de sfecla tocate crude sau dc vreti le puteti opari, scurge si toca) pe care le amestecam cu 2 oua batute, 500 gr ricotta , facem 6 gauri cu un polonic mic sau cu un pahar si in fiecare gaura varsam cite un ou crud pe care il spargem mai intii intr.un castronel pt ca in cazul in care ouale sunt foarte mari cum erau ale mele nu punem tot albusul .. restul de albus il veti folosi la uns placinta)
asezam a doaua foaie pe acre o ungem cu ou batut sau cum am facut eu numai cu resturile de albus , o coacem la 180-200 °C pina cind devine aurie ...

se taie cind se raceste !! se poate minca si rece si este ideala pt o masa la iarba verde...

Prietenilor mei si cititorilor acestui blog care azi sarbatoresc Pastele Catolic le urez Sarbatori Fericite !!

9 commenti:

Anonimo ha detto...

Adry
Arata minunat!!!Complimenti!!!

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Un augurio di Serena Pasqua Laura

Rossa di Sera ha detto...

Auguri di buona e serena Pasqua!

kris ha detto...

Mmm..che bontà! Buona Pasqua, Cri!

Mary ha detto...

buonissimo un classico che non puo mancare a Pasqua , baci!

Federica ha detto...

Buonaaa! complimenti!

emamama ha detto...

ma dai....sai che l'ho appena messa pure io..
provero' anche la tua....buonaaaa..
baci......

Barbara ha detto...

Bravissima!

Irina ha detto...

Paste fericit!

Ultimi commenti