WHB #309 Sformato di cavolfiore al formaggio - Budinca de conopida cu brinza - Cauliflower and cheese sformato


ingredienti :

un cavolfiore medio ( piu' di 700 gr e meno di 1 kg)
200 gr formaggio Quartirolo Lombardo ( o feta greca)
2 uova
4 cucchiai farina OO
400 ml latte
sale, noce moscata

Parmiggiano o Grana grattugiato e pangrattato

per la teglia :
burro, pangrattato


Lavate e mondate il cavolfiore, lessate in acqua salata per quasi 20 minuti. Scolate bene.
Nella stesa pentola mescolate il latte con la farina, sale, noce moscata. Aggiungete anche il cavolfiore a picoli pezzi, il formaggio grattugiato o schiacciato con la forchetta e le uova legermente sbattute. Ottenete una crema molto licquida .

Imburrate la teglia e spolverate di pangrattato.

Versate il composto e grattugiate sopra Grana o Parmiggiano e un poì di pangrattato.

Infornate a 180-200°C nel forno già caldo per quasi 20 minuti o fino quando si forma la crosticina sopra.

Meglio tagliarlo freddo e riscaldarlo leggermente prima di servirlo.


english

A sformato is an Italian version of a soufflé (vegetables or cheeses), generally puréed or mashed and held together with a thick béchamel ( in my case only milk and few tablespoons flour), cook in individual ramekins or gratin dishes.

ingredients:

1 medium cauliflower (more than 700 grams and less than 1 kg)
200 g cheese Quartirolo Lombardo (or Greek feta cheese  or mexican whole milk cheese  )
2 eggs
4 tablespoons all-purpose flour
400 ml milk
salt, nutmeg

gratted Parmesan or Grana cheese and breadcrumbs

for baking:
butter, breadcrumbs


Wash the cauliflower, core and separate it into florets, boiled in salted water for about 20 minutes. Drain well.
In the same pot mix the milk with the flour, salt and nutmeg. Add the chopped cauliflower, gratted cheese or crushed with a fork and whisking eggs.

Grease the oven gratin dish with butter and sprinkle with breadcrumbs.

Pour the mixture into the prepared gratin dish, gratted Grana or Parmesan cheese on top and add breadcrumbs. Bake until the sformato is just set and browned around the edges, about 20 minutes, at 180-200 ° C in a preheated oven.
Let rest for 10 to 15 minutes before serving.



in romana

ingrediente :

o conopida medie ( intre 700 gr si 1 kg)
200 gr brinza Quartirolo Lombardo ( telemea romaneasca sau feta greceasca)
2 oua
4 linguri cu faina
400 ml lapte
sare, nucsoara

Parmezan sau alt cascaval ras si pesmet

pentru tava :
unt si pesmet


Spalati si curatati conopida, o fierbeti in apa sarata cca 20 minute, O scurgeti bine de apa in are a fiert intr-o strecuratoare.
In aceeasi oala in care a fiert amestecati laptele cu faina, sare, nucsoara ( doar un praf cit un virf de cutit). Aduiagati conopida rupta in buchetele mici de tot sau chiar strivita grosolan cu o furculita. brinza rasa pe razatoarea mare sau strivita cu furculita si ouale batute ca pentru omleta. O sa obtineti o compozitie destul de lichida.

Ungeti tava cu unt si presarati pesmet.

Varsati amestecul si radeti deasupra parmezan sau alt cascaval si presarti putin pesmet.

Introduceti in cuptorul gata incalzit la 180-200°C si coaceti cca 20 minute sau pina cind se formeaza o crusta aurie deasupra.


Lasati sa se raceasca minim 10-15 minute inainte sa serviti sau cel mai bine lasati sa se raceasca, taiati si apoi reincalziti putin inainte de a servi.





I am submitting this post to   Weekend Herb Blogging #309  started by  Kalyn Kalyn's Kitchen, now organized  by  Haalo Cook (almost) Anything at Least Once  and hosted this week by Anh  from A Food Lover's Journey and also organized in italian version by  Brigida Briggis Home  and hosted this week by Kristina from Tutto a occhio

4 commenti:

briggishome ha detto...

Ecco, sto passando tutte le ricette del WHB e non c'è ne uno che non mi piaccia.
Questa settimana ci tutte verdure che mi piacciono un sacco.
Il cavolfiore mi piace moltissimo (adesso sembrò deficiente perché è quello che ho scritto a tutte le altre ragazze, ma è davvero così)
Lo metto in insalata (a Flo piace solo crudo) o lo faccio in padella con cumino (già anche quello lo metto dappertutto).
Ma così mi sa che piacerebbe anche a Sofi, che di solito storge il naso
Grazie di aver partecipato al WHB.
Baciuss
brii

fragoliva ha detto...

è un'idea veramente nuova per me... proverò la tua ricetta senza dubbio
A.

elena ha detto...

Davvero interessante la tua ricetta, mai provato ad utilizzare il quartirolo...dovrò provarlo! baci

Cristina ha detto...

Grazie, sono molto felice che vi piace questa ricettina.

Elena provalo anche nel sformto ( secondo me va bene anche con altri ingredienti : finocchio, patate).
Io amo il quartirolo forse anchè perché assomiglia un po' con il formaggio tipico romeno ( telemea).

Brii io da picola non volevo vedere il cumino, lo toglievo dai biscotti salati, non mi piaceva nemmeno l'odore .. invece con gli anni i gusti cambiano e adesso lo adoro. Mi hai fatto venire in mente una zuppa di cavolfiore con cumino :-) con questo freddo ...

Ultimi commenti