Marroni e fagioli - Marroni si fasole



Un piatto unico per un fredda serata o per un giorno di pioggia. Un piatto che riscalda e che mette di buon umore.
Io ho seguito - anche se con altri ingredienti- la bellissima ricetta antica dell'Irpinia "castagne e fasule" pubblicata da Marcella - del blog Zenzero nella mia raccolta Zuppe e minestre

ingredienti per 2:

150 g marroni di Casalfiumanese (Emilia Romagna - BO )
3 cucchiai di fagioli veluttina di Ragusa (Sicilia )
1 spicchio d'aglio
2 cucchiai concentratto di pomodoro
2-3 pomodorini
1 peperoncino
sale
olio
alloro

- mettiamo ad ammolo i fagioli per 6 ore e poi lesati nella pentola a presione per 40 minuti in acqua con una foglia d'alloro
- lavare e lessare i marroni ( interi ) in acqua salata e con una foglia d'alloro per 20-30 minuti
- Sbucciare i marroni
- in una pentola di coccio mettere un filo d'olio ( 1-2 cucchiai), il spicchio d'aglio e il peperoncino. Una volta che l'olio è saporito togliamo l'aglio e il peperoncino e aggiungiamo i pomodorini (meglio pellati .. i miei erano molto picoli quindi non l'ho fatto . Quando anche i pomodori sono cotti a metà aggiungiamo il concentrato di pomodori, i marroni*, i fagioli, una foglia d'alloro e acqua per coprire tutto (3 mestoli). Salate e lasciate cuocere a fuoco medio mescolando a volte per 15-20 minuti.
- servite con pane tostato e ornate il piatto con alcuni marroni

* tenete alcuni marroni per ornare i piatti


in romana:

Un fel de mincare unic ideal pentru serile friguroase sau zilele ploioase.

ingrediente pentru 2 portii:

150 g marroni ( sau castane)
3 linguri de fasole uscata
1 catel de usturoi
1 ardei mic iute (uscat)
2 linguri de bulion ( concentrat de rosii)
3 rosii mici ( cit nucile)
sare, ulei , foi de dafin

- putem la inmuiat fasolea ( in cazul celei folosite de mine 6 ore ) dupa care o clatim si o punem la fiert in oala sub presiune cu apa cit sa o cuprinda si o foaie de dafin pentru cca 40 minute
- punem intr-o oala (cu fund dublu, gros) la fiert cu multa apa , sare si foaie da dafin castanele ( marroni)
- cind castanele sunt fierte le curatam cu ajutorul unui cutit de coaja maronie groasa si de pielita de dedesubtul acesteia, trebuie sa obtinem castenele albe si frumoase, doar pulpa. Ca sa ne fie usor sa le curatam castanele se pastreaza in apa in care au fiert in timo ce curatam, in felul asta ele stau la cald si pielita se curata usor, daca sunt reci nu se mai curata. Nu trebuie insa sa ne oparim, asa la o temperatura cit sa le putem atinge este perfect.
- punem in oala de pamint ( sau chiar in tuci dc nu aveti oala de pamint pt minestre) 2 linguri de ulei, catelul de usturoi curatat dar intreg si ardeiul iute. Lasam la foc mic citeva minute sa prinda uleiul aroma acestora apoi le scoatem si le aruncam si in ulei adaugam rosiile curatate de pielite daca reusiti eu nu m-am chinuit caci rosiile erau foarte mici. Cind rosiile sunt coapte pe jumatate adaugam bulionul / concentrat de rosii apoi adaugati castanele deja fierte si curatate *, fasolea fiarta, apa cit sa le cuprinda ( eu am pus 3 polonice) si 1 frunza da dafin. Adaugati sare.
- lasati sa fiarba la foc mediu cca 15-20 minute sau cit e nevoie ca sa scada si sa se ingroase un pic zeama.
- servicti cu piine prajita si ornati farfuria cu citeva castane fierte si curatate

* pastrati separat citeva castane pentru ornarea farfuriei

sa nu va faceti probleme dc atunci cind curatati castanele se vor sfarima (unele dintre ele) oricum ajung in oala si amestecind se vor sfarima si vor fi de folos ca sa obtienti o zeama mai groasa.

12 commenti:

Agave ha detto...

Ciao Cristina, scusami, è da tanto che non ti lascio commenti! Questa minestra è davvero speciale, mi piace moltissimo!
Un abbraccio
Evelin

Cristina ha detto...

Ciao Evelin, bentornata e grazie per il commento. So come è, non sempre c'è tempo per i commenti, io sono quella che purtropo scrivo meno di tutti sui blog che seguo. Sono dalla famiglia degli occhi silenziosi :-))
Un grande abbraccio
Cristina

Claudia ha detto...

Ma deve essere ottima.... bella zuppetta proprio!!!! bacioni

Cristina ha detto...

Baci Claudia ...
e prova la minestra è davvero buonissima

Anonimo ha detto...

Interesanta combinatie pentru mine, chiar noua!!!Nu reusesc sa-mi imaginez gustul deci trebuie facuta neaparat!!

adry ha detto...

O combinatie interesanta, si chiar noua pentru mine!!!! Trebuie incercata neaparat!!!

fantasie ha detto...

E io che pensavo di essere originale... Io aggiungo la pasta. Se vuoi vedere la mia verione puoi andare qui: http://saporiesaporifantasie.blogspot.com/2009/03/pasta-fagioli-castagne-e-curry.html
Baci
Stefania

Cristina ha detto...

Adriana devi provare questo piatto è buonissimo !
baci

Cristina ha detto...

Stefania grazie per la ricetta. Voglio proprio provarla. Il mio marito chiedeva "ma la pasta?" se provo la tua ricetta avrà anche la sua pastina :-))
baci baci

Luca and Sabrina ha detto...

Ci siamo scaldati solo a guardare il tuo piatto, questa ricetta ci piace tantissimo e la proveremo una di queste sere. Col freddo che fa fuori è proprio quello che ci vuole!
Baciotti da Sabrina&Luca

fantasie ha detto...

Io la faccio pure questa minestra... me l'ha insegnata mia suocera!
Stefania

emamama ha detto...

che bonta'...quanti ricordi con
questa ricetta...è tanto che non li
faccio....devo rimediare..provero'
con la tua ricetta!!Grazie!!ciaooo

Ultimi commenti