Caffè valdostano - Valle d'Aosta coffee - Cafea valdostana




la ricetta trovata nella coppa dell'amicizia

Ingredienti per 4 :

4 tazze di caffè
4 bicchierini di grappa
scorza di un limone o una arancia
zucchero a sufficienza

Preparate il caffè.
Versate tutti gli ingredienti nella coppa dell'amicizia ( una coppa lavorata in legno dai artiggiani dalla Valle D'Aosta, munita di un copperchio e tanti beccucci). Ogni persona beve da un beccuccio passando la coppa da uno all'altro in senso anti orario. Le leggende paesane dicono che quelli che bevono da questa coppa rimarrano legati da una perenne amicizia.
Versate anche il caffè e mescolate per sciogliere il zucchero.
Adesso dovrette dare fuoco al contenuto e lasciate che la fiamma caramelli lo zucchero del bordo. Bagnate di tanto in tanto con l'aiuto di un cucchiaio. Alla fine versate il caramello ottenuto nella coppa e chiudete con il coperchio. La fiamma brucia l'alcool quindi abbassa la gradazione alcolica.


nota:
La coppa prima di essere usata per la prima volta deve essere preparata: mettendo al interno 70-80 gr di grasso vegetale che si deve sciogliore al bagno baria ( mettendo la coppa in una pentola vuota e la pentola vuota in una contenente acqua). Con questo grasso sciolto si lambiscano le pareti interne. Il grasso si toglie con acqua bollente. In seguito la coppa non si lava mai, la si pulisce con uno straccio umido e caldo e non si deve tenere vicino ai fonti di calore che produrrebbero fenditure nel legno.


A come .. Aosta (Valle D'Aosta)
questa è la mia ricetta per la raccolta del Blog del Abeccedario che sarà ospitata per due settimane 13-26 febbraio dal blog di Gata da plar



english


Ingredients for 4 persons
4 cups coffee
4 small glasses Valle D'Aosta grappa
1 lemon or orange zest, sugar ( how much do you want )


Make the coffee.
Pour all the ingredients into the typical Valle D'Aosta carved wooden bowl(made by the artisans of Valle D’Aosta). This wooden named Friendship cup have few spouts. Each person drink from a spout and then pass the cup to the next person anti clockwise who will use the next spout. The legend say those who have drunk from the cup would be tied together by enduring friendship.
Pour the hot coffee in the wodden cup and mix to dissolve the sugar.
Now you should set fire to the contents and let the flame caramels sugar edge. Wet from time to time with the help of a spoon. At the end pour the caramel  into the cup and close the lid. The flame it's burning the alcohol content.

Take care with the flame!

in romana

Ingrediente pentru 4 :

4 cesti cu cafea
4 paharele de tuica ( grappa traditionala din Valle D'Aosta)
coaja de la o lamiie sau o portocala
zahar dupa gust

Pregatiti cafeaua.
Varsati zaharul coaja de lamiie sau portocala si tuica in Cupa prieteniei. Aceasta este un vas lucrat in lemn de catre mesterii din aceasta regiune, are un capac si mai multe orificii ("tzutzuroaie") pe unde se bea cafeaua. Fiecare persoana bea de la un orificiu si apoi da mai departe mereu in sens antiorar celeilate persoane cupa. Cupa nu trebuie lasata pe masa/din mina pina cind nu se goleste. Iar legendele taranilor din zona spun ca cei care beau impreuna din aceasta cupa ramin prieteni pe vecie.
Cupa fiind din lemn inainte de prima utilizare trebuie pregatita cu grija. Se pun in ea 70-80 gr de grasime vegetala apoi vasul de lemn se aseaza intr-o cratita goala iar cratita intr-un vas cu apa si se fierbe la bain marie pina cind grasimea se topeste. Se ung peretii interiori cu aceasta grasime apoi se spala cu apa. Cupa nu se va mai spala ci se va sterge numai cu o cirpa umezita cu apa calda.

Varsati cafeaua in cupa si amestecati ca sa se topeasca zaharul.
Acum dati foc continutului si lasati ca flacara sa caramelizeze zaharul presarat pe margini. Udati din cind in cind cu ajutorul unei lingurite. La sfirsit varsati caramelul format in cupa si acoperiti cu capacul. Flacara va arde alcoolul .

Cine nu are aceasta cupa speciala poate sa foloseasca un ibric/ craticioara cu capac si dupa ce va arde cafeaua si alcoolul o va varsa in paharele.

9 commenti:

Aiuolik ha detto...

Bravissima Cristina!!! Gata il dolce e il tu il caffè, ora aspettiamo qualche altra pietanza con questa A!!!

Barbara ha detto...

Mi era totalmente sconosciuto... lo proporrò al maritozzo! Grazie e buon inizio di settimana!

Cristina ha detto...

Grazie Aiulik . Spero che saranno in tanti a cucinare le ricette valdostane che sono proprio quello che serve con questo freddo. Io ho sul fuoco la polenta .. mi sa che tutta la settimana sarò ancora piu' montanara :-)

Cristina ha detto...

Grazie Barbara e buona settimana anche a te. Buono il maritozzo mmm :-)

yaya6 ha detto...

buonooo!!!( reteta asta mi se pare ca face si raceala sa fuga de la tine,nu?)

Cristina ha detto...

Cam asa ceva Yaya :-)

modna50 ha detto...

Questo lo conosco ed è ottimo!! una giornata solare per Te

Gata da Plar - Mony ha detto...

Evvai!!!! ^_________^
Che bella ricetta hai scelto, il simbolo dell'Amicizia che legherà noi tutte blogghine lungo tutta la durata dell'Abbecedario!
Smuakkete! <3

Aiuolik ha detto...

Ora ci siamo tutte!!! Ho aggiornato la A: http://abcincucina.blogspot.com/2012/02/come-aosta.html!

E Gata ha scelto la tua foto come "testimonial" della Val d'Aosta, complimenti!!!

Grazie per aver partecipato!
Aiuolik

Ultimi commenti