Pane ciabatta (simil) - Paine ciabatta ( ricetta modificata)


La mia ricetta non e proprio la vera ricetta per fare la ciabatta .. l'ho modificato ..

Ingredienti per fare 2 pezzi di pane ( altezza 4 cm, lungheza 20 cm e larghezza 10 cm una):
farina : 650 gr ( 50 per fare arrotolare il impasto )
lievito di birra : 10 gr + miele o zucchero (faceva freddo nella mia cucina pero d'estate i 5 gr di lievito di birra bastano)
acqua : 300 ml
sale : 1 cucchiaino

Sciogliere il lievito in un po' d'acqua insieme alla puntina di zuccheroo miele e lasciare riposare per una decina di minuti, finchè non appare una leggera schiuma in superficie. In una ciotola grande aggiungere la farina e il sale. Fare un buco al centro e iniziare ad aggiungere gradualmente il lievito sciolto in acqua e l'acqua supplementare, mescolando bene. Continuare a mescolare fino a quando l'impasto non abbia pre so una certa consistenza:rovesciare quindi sul tagliere e impastare con maggiore energia fino a quando l'impasto non si presentera' liscio ed elastico (rimanendo, comunque, un po' appiccicoso). Disporre quindi l'impasto in una ciotola, coprirlo con un canovaccio di cotone e lasciarlo lievitare.
Rovesciare quindi l'impasto su un piano di lavoro spolverizzato di farina e dividerlo in due parti uguali. Aiutandosi con una spatola - o con un coltello grosso, in mancanza di questa - formare la ciabatta dando all'impasto la forma di un rettangolo lungo e stretto e spolverizzare abbondantemente di farina.
Prendere quindi uno strofinaccio spolverarlo bene di farina, e sistemarvi sopra la pagnotta cruda. Spoverizzare bene di farina e lasciare riposare.
Accendere il forno e portarlo al massimo della temperatura. Infornare quindi le ciabatte. Dopo circa 15 minuti, abbassare un po' la temperatura e portare a cottura. Una volta sfornate, farle spenellare con acqua fredda e poi raffreddare coperte di un canovaccio su una gratella.
Nell basso del forno mettiamo una ciotola con acqua e a volte facciamo spruzzare acqua nel forno ...


in romana:


Tipul asta de piine in Italia s-ar numi ciabatta . A mea nu e chiar reteta standard din cauza asta nu o pot numi asa .. e o variatiune pe aceeasi tema ... nu e ceva nemaipomenit de complicat

Ingrediente pt 2 piinici inalte de 4 cm , late de 10 cm si lungi cam de 20 cm :
faina : 650 gr ( 600 in aluat si 50 folositi la rostogolit aluatul inainte de coacere )
drojdie de bere proaspata 10 gr lichefiata in putin zahar sau miere ( eu am pus 10 gr pt ca in casa sunt 19 grade ... dar dc era vara sau in camera temperatura era de 22-24 atunci 5 gr de drojdie erau arhisuficienti )
apa : jumatate din cantitatea de faina
sare : 1 lingurita rasa ( sarea am amestecat-o in faina de la inceput .. asa fac mereu cind nu uit sa pun sare .. )
peste drojdia lichida se adauga apa si apoi faina, se framinta citeva minute cit sa se omogenizeze bine nu se bate in disperare ca tot acolo se ajunge .
Aluatul asa cum este in castron ( sa fie un castron mare .. ) se acopera cu un servet de in / bumbac sau se pune intr-o punga de plastic si se leaga la gura ... se lasa la crescut departe de surse de caldura sau de curent ( ala de la geamuri sau usi ...nu va ginditi la prize ) , cel mai bine ar fii intr-un dulap inchis . Cind aluatul a crescut .. se incalzeste cuptorul la maxim. In vremea asta aluatul cu grija eu l-am impartit in 2 si pe planseta presarata cu faina am pus cu grija fiecare bucata de coca careia i-am dat forma lunguiata , am rostogolit coca in faina sa se pudreze bine si am pus piinile in tava de cuptor aia plata nu adinca presarata cu faina sau pe o bucata de hirtie de copt...am acoperit piinile cu stergarul si am lasat sa mai creasca usor cit s-a incalzit bine cuptorul... cind am pus piinea am lasat putin la mediu- maxim caldura , apoi am micsorat usor temperatura in cuptor ... Important .. pe fundul cuptorului am pus o cratita ( atentie sa fie una urita sau de fier ca dc ramine fara apa ii sare smaltul si o stricati ) cu apa .. apa se va incalzi si va forma ceva aburi in cuptor care va functiona si a coace piinea cam ca un cuptor cu lemne !! ... Din cind in cind adica mai pe la sfirsit , cind piinea era aproape coapta am aruncat pe peretii cuptorului cu polonicul ala mic de clatite apa rece ... atentie sa nu stingeti flacara din greseala ... si am inchis repede usa sa ramina aburii acolo peste piinea care se cocea.... Cind e gata piinea va avea o coaja groaa si buna .. crocanta .... ultimele minute se pune piinea cu fundu' in sus si se mai lasa la ciopt sa nu ramina cumva umeda ... Cind se scoate din cuptor se unge cu pensula uda de apa rece si scuturata bine , pe fata piinii care se va colora usor ... o sa vedeti cum se bronzeaza ... si apoi se lasa sa se raceasca usor acoperita cu stergarul si la loc retras ...

Nessun commento:

Ultimi commenti