Galaktoboureko Rolls - γαλακτομπούρεκο ρολλά


Questa è la mia partecipazione alla raccolta Strudel amore mio di Io come sono -Pippi anche se non è uno strudel pero la forma arrotolata ci porta a pensare a uno strudel :-). Vedi anche : Strudel di mele e crema (già pubblicato)





pasta filo
burro sciolto q.b. per spennellare

ripieno :
2 uova
100 g zucchero
100 g semolino
750 ml latte
buccia di 1/2 limone grattugiata

sciroppo
2 tazze di zucchero
1 tazza di acqua
1 cucchiaio di succo di limone
buccia grattuggiata di 1/2 limone


Preparate il semolino al latte con il latte, lo zucchero e il semolino . Una volta pronto aggiungete le uova sbattute amalgamate (anche sul fuoco basso per un paio di minuti se è troppo liquido ancora) e lasciate raffreddare.

Tagliate la pasta filo a rettangoli 20*40 cm ( meglio due sfoglie spennellando con burro fuso tra di loro, io ho usato una sfoglia semplice ed è uscito fuori il ripieno), aggiungete a cucchiaiate la crema, arrotolate portando per prima i bordi (il lato lungo) verso l'interno e poi arrotolando.
Mettete nella teglia con carta da forno e infornate fino quando la pasta filo prende un colore dorato.

Una volta tolte dal forno versate sopra (a cucchiaiate o spennellando ) il sciroppo preparato prima mettendo in una pentola 2 tazze di zucchero, 1 tazza d’acqua la scorza e il succo di limone - .appena bolle è pronto.

Lasciate alcune ore prima di servire o ancora meglio tutta la notte ( con tanto sciroppo per ammorbidire bene la sfoglia).


in romana :

ingrediente

foi de placinta (grecesti)
unt topit cit e nevoie sa ungem foile

crema de gris :

2 oua
100 gr zahar
50 gr gris
500 ml lapte
coaja rasa de la o jumatate de lamiie

sirop:
2 cani de zahar
1 cana de apa
coaja rasa de la o jumatate de lamiie
1 lingura de suc de lamiie

pe doua foi de placinta unse cu unt topit intre ele (dimensiune cca 20*40 cm) punem citeva linguri de umplutura si rasucim . Intii indoim laturile lungi spre interior si apoi rasucim obtinind rulori .

Punem toate rulourile pe tava cu hirtie de copt si coacem pina foaia devine aurie.

Scoatem din cuptor si turnam peste rulouri sau ungem cu o pensula cu siropul abtinut din fierberea a 2 cani de zahar cu 1 cana de apa si cu zeama de lamiie pina cind obtinem un sirop.

Lasati sa se inmoaie bine cu sirop ( citeva ore sau chiar 1 noapte ) inainte de a le servi .


In Grecia dal 5-25 maggio con L'Abbecedario culinario europeo
ospiti da


2 commenti:

Pippi ha detto...

Ciao Cristina è un ottimo strudel invece e l'uso della pasta fillo lo rende veramente particolare!! grazie!! ciao Pippi

resy ha detto...

Che buoni Cristina, io invece avevo fatto la classica terrina!!! Ottimi ;-)

Ultimi commenti