Involtini di crepes con ripieno di patè di fegato - Clatite umplute cu pateu de ficat





Con questa ricetta partecipo alla raccolta di Laura
Ognuno di noi ha una "ricetta del cuore", un piatto speciale, anche semplicissimo, che per qualche motivo fa parte di noi, e raccontando un pezzo della nostra vita, ci ricorda al tempo stesso chi siamo e da dove veniamo. Una ricetta quindi legata a dei ricordi personali, ad un momento o ad una persona particolare, o che al contrario, da sempre accompagna le nostre giornate per qualche strana alchimia. Potete dare ampio spazio alla vostra fantasia, non ci sono vincoli di ingredienti, o aspetti tematici da rispettare..l' importante è che accompagniate la ricetta con una foto e con una piccola storia, riflessione, pensiero che spieghi perché avete scelto proprio quella ricetta, perché insomma per voi è speciale!
Questi involtini che io non ho mai preparato fino ad oggi sono più che una ricetta speciale .. sono il filo che mi porta indietro nella mia infanzia. E' la ricetta che la mia madre aveva imparato da una nostra carissima amica di famiglia che noi chiamiamo Zia Dida . Erano il cavallo di battaglia di mia madre la ricetta a quale tutti grandi o piccini non potevano rifiutare.
Ingredienti per 8 involtini
per le crepes:
1 uovo
acqua frizzante q.b.
sale
farina OO q.b.
olio per ungere la padella
per il ripieno:
200 gr paté di fegato *
50 gr burro
1 cucchiaio di panna acida ( facoltativo )
sale, pepe
aneto fresco tritato
1 uovo
pangrattato
olio per friggere
* ingredienti per preparare il paté di fegato/fegatini :
200 gr fegatini di pollo ma si può usare anche il fegato di vitello o maiale ( questo ultimo ha un sapore più forte e deve cuocere una decina di minuti in più'
1/2 cipolla tritata molto fine
1 cucchiaio di olio
Iniziamo preparando il paté di fegatini : lavati e asciugati con un tovagliolo di carta gli mettiamo a friggere in una padella spessa insieme alla cipolla e al olio . Se usiamo il fegato di vitello o maiale lo dobbiamo tagliare a cubetti prima. Per i fegatini di pollo il tempo di cuocere è di quasi 10 minuti.. per l'altro tipo di fegato il tempo è più lungo. Una volta cotti a fuoco bassissimo gli lasciamo a raffreddare.
Nel frattempo prepariamo le crepes .. mi dispiace ma io non ho mai pesato la farina e l'acqua frizzante per le crepes, faccio sempre tutto "al occhio" . Che mi ricordo nemmeno la mia mamma non pesava niente in cucina
Quando i fegatini sono tiepidi saliamo, pepiamo, aggiungiamo il burro e la panna acida se volete e frulliamo per bene tutto. Per ultimo nella crema ottenuta mettiamo l'aneto fresco tritato . Se non avete l'aneto lo potete sostituire con del prezzemolo, ma il sapore giusto ( per me ) è quello del aneto fresco.
Prendiamo una crepes , mettiamo in centro un cucchiaio di ripieno e facciamo dei involtini .
Sbattiamo l'uovo, passiamo gli involtini per l'uovo sbattuto e poi per il pangrattato e friggiamo tutto per pochissimi secondi nel olio bollente ( meglio usare una pentola alta o una friggitrice).
nota : Si può cuocere anche nel forno molto caldo ( la temperatura massima) sulla teglia coperta da carta da forno, pochi minuti solo per far prendere un colore dorato .. tanto il ripieno e tutto l'involtino e già cotto ...
Se le preparate prima si mantengono calde nel forno scaldato ( ma spento ) in una teglia di vetro o ceramica . Si possono anche scaldare per pochi minuti nel forno.
in romana :
Ingrediente pt 8 rulouri :
ingrediente pt clatite:
1 ou
faina OO
apa minerala
sare
ulei ca sa ungem tigaia
ingrediente pt umplutura :
200 gr pate de ficat *
50 gr unt
1 lingura de smintina
sare, piper
marar tocat
1 ou
pesmet
ulei pr prajit
* daca nu aveti de unde cumpara pate de ficat sau vreti sa il pregatiti in casa :
200 gr ficat ( de pui, vitel sau porc acesta din urma are o aroma si un gust mult mai pronuntat fata de delicatul gust al ficateilor de pui si in plus cere un timp de coacere mai lung)
1/2 ceapa tocata marunt
1 lingura de ulei
Incepem prin a pregati pate-ul de ficat, daca aveti ficatei de pui ii spalati si ii uscati cu un servet de hirtie apoi ii puneti sa se coaca intr-o tigaie cu fundul mai gros impreuna cu ceapa si uleiul ( ceapa se pune mereu de la inceput pe foc impreuna cu uleiul caci altfel se va arde ). Nu se pune sare care intareste ficatul. Daca folositi ficat de vitel sau porc il taiati in cuburi si apoi il coaceti. Eu am prajit totul in tuci. Focul trebuie sa fie extrem de mic. Ficateii de pui sunt gata in 10 minute , pt vitel sau porc timpul e de cca 20 minute.
In timp cde ficatul se coace si apoi il lasati sa se raceasca pregatiti clatitele. Din pacate eu si nici mama nu am mai cintarit apa si faina pt clatite ... Dar ies circa 8-10 clatite din 1 ou :-).
Cind ficatul este doar caldut adaugam sarea, piperul untul si smintina si mixam cu mixerul vertical sau in blender, robot ... sau chiar il treceti prin masina de tocat. La sfirsit in crema obtinuta adaugam mararul verde tocat. Daca nu aveti marar care insa dupa mine este gustul ideal puteti pune si patrunjel.
Umplem fiecare clatita cu o lingura de pate-ul si formam rulouri ca niste sarmale. Pe care apoi le vom trece prin ou batut si prin pesmet si le vom praji in ulei foarte incins fix citeva secunde ( totul este deja copt singurul motiv pt care le prajim este sa se rumeneasca si sa capate o culoare aurie ). Daca nu vrti sa prajiti le puteti coace la cuptor, incalzit la maxim , asezate pe tava cu hirtie de copt.. Nu le lasati decit cit este nevoie sa se rumeneasca.
Sunt un fel de mincare unic si se servesc cu salata verde .

16 commenti:

unika ha detto...

a me piace molto il fegato quindi questa ricettina la trovo ottima...buon fine settimana
Annamaria

camalyca-la mucca pazza ha detto...

Wao! E che è sta meraviglia!

ღ Sara ღ ha detto...

complimentissimi!! davvero una bellissima ricetta!!! un bacione!

Anonimo ha detto...

Nu vrei sa ma adopti?Doamne cite bunatati stii sa faci,lesin aici de pofta...:)
Te pupppppp,Danieluta

Cristina ha detto...

Danielutza cu asa ceva te astept cind o sa vii :-))

Cristina ha detto...

Annamaria provala e poi mi dici se ti è piaciuto
Buona domenica

Cristina ha detto...

Grazie Camalyca..

Cristina ha detto...

Grazie Sara
Baci

Agave ha detto...

Ciao
questi involtini sembrano davvero buoni, a me piacciono i fegatini di pollo, e poi le foto sono veramente invitanti!
Evelin

Cristina ha detto...

Evelin grazie e complimenti per i tuoi bellissimi blog. Quanti bei ricordi:-)

caravaggio ha detto...

ma che buone! buon inizio di settimana

Cristina ha detto...

Grazie Marcella e buon lunedi!

camalyca-la mucca pazza ha detto...

Buono!Buono!Buono!

Mikamarlez ha detto...

ti ho scoperto da Manu...e ora preparo subito una zuppetta per te..però prima sbavo un po' su questo piatto: è perverso...buonissimo!!!!lety

Cristina ha detto...

Ciao Lety e benvenuta.. aspetto la tua ricetta sono molto felice sarà una bella raccolta di ricette :-))

Dolce e Salata ha detto...

Ciao e grazie mille per aver partecipato alla mia raccolta!
Ti abbraccio forte
Laura

Ultimi commenti