Rolè di paté di fegato - Rulada de pateu de ficat

purtroppo qui è un po' spappolato pero è buonissimo su una fetta di pane tostato (purtroppo non so come ma di tutte le foto si è salvata solo questa cosi brutta ;-)))



Ricetta inspirata dal blog di Farida Azerbaijani
con delle piccole modifiche , lei aggiunge carote nel fegato io no, invece io ho aggiunto succo di 1 arancia insieme all'acqua
e anche il modo di spalmare il burro e diverso del suo ( secondo me è piu' facile come ho fato io anche se un po' piu' lungo come procedimento )

ingredienti:

quasi 1 kg fegato di vitello o agnello *
3 cucchiai olio o burro per friggere
1 cipolla grande tritata
2 carote medie, lessate e pelate**
sale
pepe
quasi 170g burro cremoso

acqua bollente quanto basta per far cuocere il fegato ***

* il fegato che ho cucinato io era di maiale ( un pezzo di quasi 500 gr cosi ho dovuto dimezzare tutti gli altri ingredienti), ma potete usare anche fegatini di pollo .
** non ho aggiunto le carote
*** ho aggiunto il succo di una arancia

- il fegato lavato e pulito da eventuali pellicine o nervature e tagliato a cubetti lo mettiamo in una padella con olio o burro e cipolla ;
- lo facciamo rosolare e aggiungiamo il succo di arancia e piano piano anche l'acqua quanto basta, con un mestolo quando evapora aggiungiamo altra fino quando il fegato sarà cotto;
- una volta cotto il fegato aggiungiamo sale e pepe e lo frulliamo.
- la crema ottenuta la stendiamo su un pezzo di carta da forno unta in un rettangolo alt/grosso di 5-6 mm
- non ho seguito la ricetta di Farida e non ho spalmato il burro con il coltello direttamente sul paté ma su una pellicola trasparente e lo lasciato nel frizer fino quando è diventato abbastanza duro. Ho rigirato il burro sopra il paté di fegato ( anche questo è stato nel frigo frattempo) e ho tolto la pellicola, ho girato il paté usando la carta da forno e ha risultato una bella girella di paté di fegato con del burro
- l'ho lasciato nel frigo per un paio di ore prima di servire, quello che é avanzato a Natale l'ho messo nel frizer per Capodanno ( tolto dal frizer - vedi la prima foto ) e lasciato nel frigo dalla mattina per essere servito a cena

è migliore sul pane tostato caldo


in romana :


Reteta inspirata din blog-ul Farida Azerbaijani
cu unele mici modificari , ea a adaugat morcovi in ficat, in timp ce eu am adaugat sucul de la 1 portocala mare impreuna cu apa cind am gatit ficatul

ingrediente:

aproape 1 kg ficat de vitel sau miel *
3 linguri de ulei sau unt pt prajit
1 ceapa mare tocata marunt
2 morcovi fierti (curatati)**
sare
piper
aproape 170g unt cremos
apa fierbinte cit e nevoie ca sa se coaca ficatul ***

* ficatul pe care l-am folosit eu era de porc ( bucata era de cca 500 gr decia tb sa injumatatesc toate cantitatile ), voi puteti folosi chiar si ficatei de pui daca vreti
** nu am pus morcovii
*** am adaugat zeama unei portocale mari

- ficatul spalat si curatat de eventualele pielite sau nervuri lam taiat cuburi si l-am pus la prajit cu untul sau uleiul cum vreti voi si ceapa tocata marunt ;
- cind s-a calit adaugam zeama de portocala si apoi aopa incet incet cu polonicul cit e nevoie ca sa se coaca ficatul inabusit (nu sa se fiarba) cind apa scade mai adaugm alta;
- o data copt ficatul adaugam sare si piper si il mixam in robot sau il dam prin masina de tocat;
- pasta obtinuta o intindem pe o bucata de hirtie de copt unsa cu ulei sau unt intr-un dreptunghi cu grosimea de 5-6 mm ;
- nu am urmarit pas cu pas reteta Faridei si deci nu am intins untul cu cutitul peste pateu ci l-am intins pe o bucata de foaie transparenta e plastic /celofan cu aceleasi dimensiuni ca si dreptunghiul de ficat, foaia unsa cu unt am lasat-o in congelator pina s-a inatrit in timp ce si foaia de hirtie cu pate-ul a stat in frigider . Am rspurnat untul intarit peste pateu si am dezlipit foaia de plastic , apoi am rulat pateul cu untul ajutinduma de hirtia de copt obtinind o rulada in doua culori;
- am lasat rulada in frigider invelita in hirtie citeva ore inainte sa o servesc ( la Craciun caci pt aceasta ocazie a fost pregatita ) iar restu care a ramas l-am pus in congelator tot invelita in hirtie de copt si apoi intr-o punga de plastic legata la gura sau dc vreti si aveti loc in congelator intr-o cutie cu capac . In dimineata de 31 decembrie lam scos din congelator si l-am lasat sa se dezghete usor in frigider pina seara cind a fost servit la masa
e foarte bun servit pe piine prajita

1 commento:

Anonimo ha detto...

Vai cite bunatati au aparut la tine pe blog!Mi-e foameeee...:)
Dani

Ultimi commenti